I protagonisti delle manches di sabato al Cremona Circuit nel Campionato Italiano ACI Karting

Press Release by:
Columns: Gare
Nelle manches si mettono in evidenza Marenghi in OK-N, Toso in OK-N Junior, Bertuca in KZ2, Kerdal nella MINI Gr.3, Legenkyi nella MINI Gr.3 Under 10, Piccioni in KZN Under, Oliva in KZN Over. Diretta TV domenica 21 maggio dalle ore 9:30 per gara1 e dalle ore 13:15 per gara2.

San Martino del Lago (Cremona), 20 maggio 2023.
Nella prova d’apertura del Campionato Italiano ACI Karting, al Cremona Circuit sono iniziati i primi confronti diretti dopo le prove di qualificazione di venerdì, e le manches di sabato 20 maggio hanno lanciato i primi favoriti di questo primo round della stagione Tricolore, in una serie di gare avvincenti favorite anche dal meteo che è un po’ migliorato dopo la pioggia insistente della vigilia. 

Tutte le finali in diretta TV su ACI Sport TV e Facebook.
Al via in questo evento le due attese nuove categorie OK-N e OK-N Junior insieme alle consuete MINI Gr.3, KZ2, KZN Under e KZN Over, con tanti protagonisti alla ribalta chiamati alla sfida finale di domenica 21 maggio, in diretta TV con inizio alle ore 9:30 per gara-1 e 13:15 per gara-2 su ACI Sport TV (Sky canale 228), diretta Live Streaming e on demand sul sito www.acisport.it, diretta sulla pagina Facebook del Campionato Italiano ACI Karting. 

OK-N – Marenghi è primo in un gran confronto con Pasiewicz.
Gran duello di piloti e di confronto tecnico nella nuova categoria OK-N, che in questa prova d’apertura si presenta con uno schieramento di piloti molto interessante. Nel duello per la leadership è Francesco Marenghi (#Modena Kart/Parolin-TM-Vega) a imporsi, terzo tempo in prova e nelle manches con una vittoria e un secondo posto, mentre l’autore della pole position, il polacco Karol Pasiewicz (#417 Novalux/Lenzo Kart-LKE-Vega), riporta una vittoria nella prima manche ma un quinto posto nella seconda manche. Proprio la seconda manche ha visto una serie di sorprendenti risultati, con piloti divisi nell’utilizzo fra gomme rain e slick per l’asfalto ormai asciutto. A brillare nella seconda manche sono anche i due piloti di MGL Racing su Parolin-TM, Edoardo Rovera e Nicholas Tomasella, in seconda e terza posizione alle spalle di Marenghi. In lizza anche un altro protagonista, il polacco Bartosz Grzywacz con il team KGT su Tony Kart-Vortex.   
          
OK-N Junior – Toso si conferma davanti a tutti.
Nella OK-N Junior, con schieramento tutto pieno, è Giovanni Toso (#334 NGM Motorsport/Kalì Kart-TM-Vega) a confermarsi in testa alla classifica provvisoria dopo una vittoria e un terzo posto nelle due manches della categoria, oltre ad aver ottenuto la pole position in prova. A inseguire il giovane pilota italiano è Nikita Nikishow, in gara con il Team Gamoto su Tony Kart-TM, con una vittoria di manche e un quarto posto. A insidiare i due leader è lo svizzero Tiziano Kuzhnini (#337 Team Driver/Tony Kart-Iame), ma molto competitiva si è rivelata anche l’altra svizzera Chiara Battig (#304 Kidix/KR-Iame) e il polacco Oscar Repetto (#338 DR/DR-Modena), alimentando un bel confronto per la leadership fra le nuove motorizzazione della categoria, fra i motori TM, Iame e Modena.   

KZ2 – Bertuca insaziabile prende tutto.
Risultato pieno in KZ2 per Cristian Bertuca (#105 LG Motorsport/BirelART-TM-MG) che si conferma vincente anche nelle manches dopo essersi aggiudicato la pole position in prova. Il portacolori di LG Motorsport ha infatti centrato il successo in tutte e due le sue manches di sabato, e la leadership anche nella speciale classifica Under18, non lasciando spazio agli avversari. Fra i più competitivi il romeno Daniel Vasile (#145 KCS Racing/BirelART-TM), con vittoria nella prima manche. Buone anche le prestazioni di Moritz Ebner (#124 Drago Corse/Drago-TM) e di William Lanzeni (#116 Lanzeni/EKS-TM). Nelle prime posizioni anche il pluricampione Davide Forè (#113 Renda Motorsport/Sodi-TM) inseguito dal giovane Matteo Segre (#143 OK1 Racing Team/IPK-Iame). 

MINI Gr.3 – Emerge molto bene lo svizzero Kerdal.
A svettare su tutti nella MINI Gr.3, dopo le 10 manches disputate per la categoria più numerosa che comprende i giovani da 10 a 12 anni, è lo svizzero Francois Dario Kerdal (#22 Team Driver/KR-Iame-MG). Ma la concorrenza è tanta, a cominciare dall’inglese Noah Baglin (#21 IKart/KR-Iame), Vladimir Ivannikov (#3 Gamoto/EKS-TM), l’americano Devin Walz (#48 Baby Race/Parolin-Iame), lo spagnolo Bosco Arias Chavarri (#55 Team Driver/KR-Iame), e anche l’americano Keelan Harvick (#19 BabyRace/Parolin-Iame). Fra i maggiori protagonisti, l’olandese Dean Hoogendoorn (#20 Kidix/KR-Iame) è scivolato indietro dopo la sua pole position in prova, a causa di un ritiro nell’ultima manche. 

MINI Gr.3 Under 10 – Legenkyi leader fra i più giovani.
Il giovanissimo ucraino Oleksandr Legenkyi (#230 Team Driver/KR-Iame-MG), dopo la pole position in prova nella MINI Gr.3 Under 10, si impone anche nelle sue due manches, con due vittorie che gli consentono di guadagnare la prima posizione. Alle sue spalle si inserisce però David Moscardi (#260 Dal Academy/Alonso Kart-Iame) con due secondi posti dopo aver brillato anche in prova. Molto veloce anche il polacco Leonardo Gorski (#218 Baby Race/Parolin-Iame), già protagonista in prova e vincitore di una manche, ma solamente sesto nella classifica provvisoria per un ottavo posto nell’ultima manches. Niccolò Perico (#237 Energy Corse/Energy-TM) si inserisce fra i favoriti insieme a Lorenzo Leopardi (#231 LGK/BirelART-TM).

KZN Under – Che duello fra Piccioni e Simonetti!
Il campione 2021 e 2022 della KZN Over, Antonio Piccioni (#527 TK Driver/TK-TM), si propone fra i maggiori candidati insieme all’altro eccellente interprete della categoria, Emanuele Simonetti (#525 Simonetti/Parolin-TM), vincitore della seconda manche proprio davanti a Piccioni. Filippo Calligaris (#522 Erre Esse/Parolin-TM-Vega), autore della pole position e della vittoria nella prima manches, è stato costretto al ritiro nella seconda manche per un contatto in partenza. Scalano la classifica provvisoria Luciano Medeghini (#517 Medeghini/VRK-TM) e Nicola Imparato (#514 Imparato/CRG-TM).    

KZN Over – Oliva si conferma leader dopo le manches.
Luca Oliva (#618 Racevent/BirelART-TM-Vega) non solo si mette clamorosamente in mostra in prova, ma anche nelle due manches di sabato, rispettivamente con un secondo posto e una vittoria che lo proietta in testa alla classifica provvisoria. Il campione 2022 Riccardo Nalon (#601 Erre Esse/Parolin-TM) si aggiudica la prima manche ma non riesce a replicare nell’altra gara dove si piazza settimo. Molto bene anche Marco Pagani (#619 Pagani/Parolin-TM) e il campione 2021 Roberto Profico (#622 Profico/Tony Kart-TM)   
 
Risultati, Live Timing, Live Streaming: https://www.acisport.it/it/CIK/home

Il programma.
Domenica 21 maggio: ore 9:30 Gara-1 e ore 13:15 Gara-2, in diretta TV e Live Streaming.

Risultati, Live Timing, Live Streaming: https://www.acisport.it/it/CIK/

Gazzetta dello Sport. Un servizio speciale sulla prova del Campionato Italiano Karting ACI Sport al Cremona Circuit sarà pubblicato mercoledì 24 maggio sul quotidiano sportivo Gazzetta dello Sport.

Nelle foto: 1) Partenza OK-N; 2) Partenza KZ2; 3) KZN-Under (Ph. Print H24).

Ufficio Stampa Karting
ACI Sport S.p.A.
Web: http://www.acisport.it/it/CIK/home
E-mail: external.morandi@acisportspa.it
Facebook: @ACIKarting 

Per ricevere la newsletter del Campionato Italiano ACI Karting:
http://www.acisport.it/it/home/newsletter/iscrizione
 
Aggiornamenti, approfondimenti, classifiche e foto sul sito ufficiale ACI Sport
Pagina Campionato Italiano ACI Karting
SOCIAL UFFICIALI
FB, TWITTER, INSTAGRAM, YOUTUBE

Press Release by: ACI Sport - 21/05/23

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!