GOMEZ E CRG ANCORA SUL GRADINO PIÙ ALTO DEL PODIO

Press Release by:
Columns: Gare
nuova vittoria di Gabriel Gomez in OK, categoria dove il telaio KT2 di CRG ancora una volta si è dimostrato versatile e veloce in tutte le condizioni di pista.

È stato un weekend molto produttivo per il CRG Racing Team il 3° Round della Champions of the Future sulla pista di Rødby (Danimarca), la Serie nella quale i piloti e i team lavorano in funzione delle gare di Campionato Europeo FIA. Dal punto di vista del risultato sportivo brilla una nuova vittoria di Gabriel Gomez in OK, categoria dove il telaio KT2 di CRG ancora una volta si è dimostrato versatile e veloce in tutte le condizioni di pista. Il pilota brasiliano aveva chiuso la fase di Qualificazione in P2, poi ha vinto la Super Heat e ha conquistato poi la Finale con un buon margine sul 2° classificato, dimostrando un ritmo gara davvero impressionante.

I feedback positivi per quanto riguarda le performance sono arrivati comunque in modo corale da tutti i piloti CRG, nonostante in alcuni casi alcuni episodi sfortunati abbiano compromesso il risultato finale, come nel caso di Mark Dubnitski, sempre veloce per tutto il weekend, ma coinvolto in un contatto di gara al via della Finale, nel quale ha danneggiato il telaio e compromesso le proprie ambizioni per un risultato sportivo, chiudendo solo in P30. Restando nella categoria OK anche il bilancio di Mattia Colnaghi è stato positivo con un ottimo passo gara che gli ha permesso di rimontare diverse posizioni e di concludere la Finale in P15. Sfortunati Francisco Macedo, Jimmy Helias e Ronnie Stefani che per alcuni episodi poco fortunati non si sono qualificati per la Finale, così come nella classe OK Junior Oliver Rasmussen (alla sua prima esperienza nella Champions of the Future), Javier Herrera, Gabriel Koenigkan e Klara Kowalczyk. Per tutti loro in ogni caso, ci sarà una nuova chance di dimostrare la propria velocità tra solo 15 giorni, quando è in programma il prossimo appuntamento del FIA Karting European Championship - OK & Junior, sempre sulla pista danese di Rødby.
 
I commenti dei piloti CRG:
 

Gabriel Gomez (OK): “Abbiamo svolto un ottimo lavoro come squadra, sia per ottenere il massimo da questa gara, portando a casa un’altra vittoria internazionale per i colori CRG, sia per preparare al meglio quella di Campionato Europeo che avremo su questa pista tra 15 giorni. Il telaio KT2 si sposa molto bene con questa tipologia di gomme e su ogni tracciato ci consente di trovare subito facilmente un buon bilanciamento. Ora dobbiamo tenere alta la concentrazione e puntare a tutti gli obiettivi di questa stagione, continuando anche lo sviluppo sul lato motori dove Nicola Boscaini di BM Motors sta facendo un lavoro eccezionale”. 

Mattia Colnaghi (OK): “E’ stato un fine settimana complessivamente positivo nel quale le mie prestazioni sono cresciute costantemente. Il mio passo gara nella Super Heat e nella Finale di domenica sono stati buoni e questo mi da molta fiducia per il prossimo appuntamento di Campionato Europeo. Il telaio ha sempre avuto un buon bilanciamento e mi sono potuto concentrare tanto sulla guida, piuttosto che lavorare con il set up e a questo livello di gare è sempre un vantaggio. Se fossi partito un po’ più avanti il mio posto sarebbe stato in top ten e con questo obiettivo torneremo qui tra 15 giorni”.

Press Release by: CRG - 05/06/23

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!