Lammers si aggiudica l’Europeo OK, Bondarev difende il primato in OKJ

- Gare
Assegnati i titoli della kermesse europea Fia Karting OK e OKJ. Lammers (Parolin/TM Kart) si aggiudica il titolo in OK dominando il week end di gare. Bondarev, terzo al traguardo, è bravo a recuperare posizioni e difendere il primato in campionato contro un temibile Ramaekers, vincitore della Finale. La TM Kart vince il suo primo titolo in OK

OK, Lammers Chapeau!
Il Campionato OK aveva già il suo vincitore ancora prima di disputare la finale. E il tanto atteso duello per la conquista del titolo tra Lammers e Gomez non si è consumato. Lammers ha risolto la pratica in anticipo grazie ad una prestazione impeccabile: secondo miglior tempo in qualifica e pole della Super Heats conseguita dopo la disputa delle manche e poi vinta anch’essa.
Gabriel Gomez (CRG/Iame) ha gettato al vento la favorevole occasione di conquistare il titolo, o almeno provare a conquistarlo, toppando proprio nella prova decisiva. Insomma, non pervenuto… 
La kermesse continentale si chiude così in bellezza per l’olandese che affronta la finale col braccio di fuori, una formalità e dimostrando comunque di essere il più veloce anche in finale (47”874). 
Festa anche in casa TM Kart che si fregia del primo titolo nella OK.

Bondarev il numero 1 in OKJ
Ci si aspettava il duello tra Lammers e Gomez in OK e invece alla fine un po’ di suspance la si è vissuta in OKJ con Bondarev (KR/Iame) che ha dovuto recuperare dalla non brillante posizione delle qualifiche, mentre il suo diretto rivale per la lotta al titolo, il belga Ramaekers (KR/Iame), gli rosicchiava punti importanti nella classifica di campionato. L’ucraino è stato bravo a rimediare al meglio alla situazione pericolosa che si era creata, tenendo il primato in classifica per soli 11 punti su Ramaekers, particolarmente in forma nell’occasione. 

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!
Follow Us on Facebook