Bastianelli (ACI Sport): la OK-N un successo incredibile al primo anno

Columns: Intervista
In occasione dell'ultima prova di Italiano abbiamo incontrato Manolo Bastianelli, Segretario Commissione Karting ACI Sport. C'è soddisfazione - legittima - per i risultati raggiunti nel primo anno di OK-N, che si sono rivelati superiori alle attese.

«Gli scenari ACI 2024 prevedono le 5 prove del Campionato Italiano con la Mini Gr. 3, Mini Gr.3 Under 10, OKN/OKNJ e KZ2. KZN sarà in prova unica insieme al Trofeo Mini. Abbiamo poi creato un nuovo trofeo, la Coppa dei Campioni, dove praticamente ci sarà un campionato d’area diviso in Nord, Centro e Sud e le due Isole. Da queste zone prenderemo i primi 10 di ogni categoria e faremo una finale con 36 piloti su prova unica. Per quanto riguarda i regolamenti dall’anno prossimo all’Italiano con ci saranno i ripescaggi e abbiamo tolto due categorie per rendere più snello il programma. Dal punto di vista sportivo abbiamo modificato i regolamenti delle penalità. Dal punto di vista tecnico invece non ci sono novità, ma quest’anno faremo il tender per le gomme per le categorie Mini Gr.3, OKN/OKNJ, KZ2 per la stagione 24-25-26. I tender saranno tre, ma per l’OKJ/OK non faremo il bando anche perché l’anno prossimo non ci saranno gare titolate in Italia per queste categorie oltre al WSK. Già da qualche anno queste due categorie non ci sono nella Coppa Italia e dall’anno prossimo il titolo sarà all’interno del WSK. Il titolo 100 Legend e 125 Legend è confermato in prova unica. Quest’anno poi siamo molto felici dell’OKN e dei suoi numeri che ci hanno permesso di togliere la KZN. Abbiamo fatto un ranking per l’OKN/OKNJ comprendente le cinque gare dell’Italiano e quelle del WSK con differenti coefficienti per decretare i piloti che andranno al Mondiale che l’anno prossimo dovrebbe essere in Inghilterra. Adesso attendiamo quello di Franciacorta! I monomarca non sono nostri competitor in questo caso perché peschiamo piloti proprio da lì. Noi ovviamente cerchiamo di spingere le categorie federali. Se pensi che la FIA ha creato questa categoria otto mesi fa, in quattro mesi abbiamo fatto un lavoro assurdo, arrivando a 80 piloti del Campionato Italiano. A livello regionale molti team hanno ancora tanto materiale IAME, Rotax e ROK, ma tanti team stanno pensando alla categoria OKN/OKNJ dall’anno prossimo, anche perché i titoli non mancano anche a livello di zona. L’anno scorso avremmo fatto i salti di gioia per 20 piloti per categoria, ora ne abbiamo 40!»
 

Created by: fmarangon2 - 29/09/23

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!