Le 7 ragazze in pista alle RMC Grand Finals

Columns: Speciale
Sono 7 e hanno percorsi diversi alle spalle: sono qui per giocarsi le loro carte, imparare e puntare in alto in classifica. Per alcune non è la prima volta in Finale e per altre è un sogno che si avvera. Scopriamo chi sono le ragazze in gara in Bahrain.

Daniella Ore (PER) DD2
17 anni, viene dal Perù, è alla sua prima GF anche se già nel 2020 si era guadagnata il ticket ma a causa della pandemia l’intero evento venne cancellato. Il suo è un percorso esemplare in casa Rotax che comincia dalla Micro, passa prima in Mini, poi in Junior infine alla DD2, categoria che Daniella ama perché la dà un feeling da monoposto. Lei le monoposto di F4 le ha anche già provate, e per il 2024 dovrebbe essere al via del Campionato Argentino. Nel frattempo è qui in Bahrain a difendere l’onore dei 7 piloti donna in gara.


Katrina Wing Thung (MAL) JUNIOR
La Malese Katrina è alla sua seconda finale di fila, l’anno scorso a Portimao era in gara nella Junior, dove come quest’anno ha conquistato il suo ticket vincendo l’Asia Trophy. Adora la pista del Bahrain perché è velocissima e il livello alto della competizione qui la esalta. Nonostante la giovanissima età, ha solo 13 anni, Katrina ha le idee chiare sulla sua gara: aspira non solo a qualificarsi per la Finale, ma finire entro i 15 sabato sera.

Imke Arts (NED) DD2
Imke ha 27 anni, si ritiene quasi fuori quota per il karting ma non lo è. Anzi la sua storia potrebbe essere quella di tante ragazze: comincia a 15 anni, tardi se pensiamo alla media, ed è al suo dodicesimo anno nelle categorie Rotax, di cui 8 nella DD2. “Ho cominciato quando i kart monomarcia avevano il freno anteriore al volante – ci racconta divertita – e quindi non so come sia guidare un kart che frena solo dietro”. Essere presente per lei alle Grand Finals – questa per lei è la quarta a cui prende parte - è una sensazione unica perché l’opportunità di essere così tanti in pista e tutti su kart identici non ha eguali nel karting.

Frederique Lemieux (CAN) E20
Ha 15 anni, è Canadese, piccolina, ma in pista non teme nessuno pur essendo alla sua prima Grand Final. La categoria in cui si cimenta è la E20, i kart a propulsione elettrica di Rotax: “Io sono molto leggera e devo montare un bel po’ di zavorra (nel suo caso 27 Kg) rispetto alla Junior in cui correvo fino all’anno scorso o alla Senior dove abitualmente corro. Di questi kart però devo dire mi ha impressionato la potenza in accelerazione, è incredibile. Meno di un mese fa Frederique era a Las Vegas per un’altra classica di fine stagione: “Correre a Las Vegas è stato bello, però se devo essere sincera questa Grand Finals vedono arrivar piloti veramente da tutto il mondo. A Las vegas in fin dei conti correvo con piloti che vedo tutto l’anno”. Il suo obiettivo dichiarato per questa prima Grand Final è quello di divertirsi.

Ivonne Simeonova (AUT) Junior
Ivonne ha 13 anni, è alla sua seconda finale (lo scorso anno vi ha preso parte nella Minimax, a Portimao) ed è già una veterana del Trofeo Rotax, delle Finali ama la possibilità di potersi misurare alla pari con gli altri piloti, perché generalmente è quello che ti chiedi quando sei in gara, se avessimo tutti lo stesso materiale? Qui “alle Finali siamo in questa situazione e mi piace molto.” ci ha raccontato in un intervallo tra le manche . Ha ereditato la passione per il karting dal papà, già Campione Bulgaro di karting e pilota di F3 e per quest’anno l’obiettivo è di essere in Finale sabato.

Haoxi Yu (CHN) Junior
Ha 13 anni e gareggia nella Junior. Haoxi Yu ha provato per la prima volta un rental kart nel 2021 e soli due anni dopo si trova in pista a gareggiare in una delle competizioni più prestigiose dell’anno con piloti da tutto il mondo. Ha vinto il Campionato Cinese nella Junior e ama moltissimo il karting, le piace la velocità e a suo dire il karting contribuisce al suo benessere mentale. I genitori stanno avviano una pista di Gokart in Cina proprio in queste settimane e non sono con lei, che trasmette una grande energia quando parla del suo sport preferito e sul kart da tutta sé stessa. Non le sembra giusto perdere giorni di scuola per le prove in settimana, alla scuola ci tiene molto e questa settimana da “vacanza-racing” in Bahrain è per lei un’un’eccezione. L’anno prossimo parteciperà al Campionato Cinese nella Senior max e si aspetta un alto livello tra i piloti, per la Finale qui il suo obiettivo è essere in Finale e imparare tanto.

Anais Orellana Ramos (CHI) Micro
La più piccolina del gruppo è in MicroMax, la Cilena Anais Orellana Ramos, 9 anni. Una bimba dolcissima che in pista si trasforma, è al suo quarto anno di karting e sta imparando l’inglese. Si è guadagnata il Ticket per il Bahrain vincendo il Campionato Micro in Cile ed è sicura che la top ten sia un risultato alla sua portata.




 

Created by: abruno - 08/12/23

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!