Il nuovo TM Kart Challenge by Easykart

Columns: News & Anteprime
Come già anticipato in esclusiva da Vroom qualche settimana fa, la stagione 2024 vedrà il debutto del TM Kart Challenge, la nuova categoria “a marce” del mondo Easykart.

Ideata in collaborazione con TM Kart, già partner ufficiale per la fornitura di motori di Birel ART Racing e futuro co-promotore della categoria, la nuova “Challenge” rappresenterà una nuova esaltante sfida dopo il successo delle ultime arrivate in casa Easykart, la 60 Academy e soprattutto la BMB Challenge. Come in quest’ultima, il telaio sarà libero, con omologa in corso o scaduta e il motore sarà, ovviamente KZ TM, modelli R1 / R2, con l’obbligo di montare alcuni particolari marchiati TM. 
Come per la Senior e la Easykart U10, la TM Kart Challenge sarà formata da due “sotto categorie”, la TM Kart Challenge R1 e la TM Kart Challenge R2, a seconda dei modelli dei motori utilizzati (R1 o R2): entrambe gareggeranno nelle stesse sessioni, ma avranno classifiche e premiazioni separate.
Altra caratteristica importante della TM Kart Challenge sarà rappresentata dagli pneumatici che saranno i nuovi VEGA/KGP: oltre ad essere molto performanti, la nuova mescola aggiornata dall’azienda con sede a Saronno, garantirà una miglior durata e affidabilità.
Il TM Kart Challenge sarà aperto a tutti i piloti che avranno compiuto 15 anni nell’anno in corso e in possesso di licenza nazionale o internazionale ACI Sport di grado “E”. Come è ormai prassi nel mondo Easykart, saranno messi in palio ricchi e prestigiosi premi ad ogni singolo round, per la classifica finale del Trofeo e in occasione della Finale Internazionale.
Il TM Kart Challenge rappresenta solo l’ultima novità in ordine di tempo che Easykart Italy ha portato in pista: oltre alla Easykart 60 Under 10 (dedicata ai piloti fino ai 10 anni d’età), la 60 Academy, anello di congiunzione tra EasyTraining ed Easykart 60, in pochi anni la BMB Challenge ha visto un’ottima crescita in termini di partecipazione e spettacolarità, diventando la classe regina del paddock Easy.
La nuova categoria si andrà ad aggiungere alle altre già presenti: oltre alle già citate 60 Academy, Easykart 60 U10 e BMB Challenge, sarà alto il livello anche in Easykart 60, realtà che vede ogni anno un numero sempre maggiore di nuovi piloti, la Easykart 100, categoria di “crescita” per un pilota eche lo prepara al debutto in 125, l’altra categoria di diamante della stagione 2024, ovvero la Easykart 125, al cui interno si sfideranno anche gli over 35 nella Easykart Senior.

In attesa dell’approvazione ACI del regolamento 2024, la stagione che sta per iniziare si prospetta ancora più entusiasmante con sette round per l’Easykart Trophy, quattro giornate di test collettivi, la Finale Internazionale e il Winter Trophy. Concluso il 2023 a novembre inoltrato, la pausa invernale è tra le più brevi nella storia Easykart, in attesa della stagione più lunga di sempre. Il 2024 partirà, infatti con il pre-season test sul 7 Laghi Kart di Castelletto di Branduzzo il 17 e 18 febbraio e proseguirà con il round inaugurale il weekend successivo, quello del 24 e 25 febbraio. Il paddock Easykart farà poi tappa il 24 marzo a Jesolo, il 14 aprile a Cremona, il 12 maggio a Lonato, il 9 giugno a Viterbo, il 28 luglio a Castelletto, l’8 e 9 settembre con i test collettivi a Franciacorta e il round finale il 6 ottobre sempre a Franciacorta, pista che ospiterà la 23ma Finale Internazionale il fine settimana successivo. Torneranno poi il Winter Trophy il primo dicembre a Cremona e l’Euro Trophy by Easykart, con una gestione completamente rinnovata, e che vedrà il paddock Easy gareggiare a Wackersdorf (Germania), circuito di prestigio internazionale che lo scorso anno ha ospitato i campionati del mondo FIA Karting di KZ, KZ2 e KZ2 Master.

Created by: fmarangon2 - 27/01/24

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!