Briggs & Stratton by CRG: si parte con molte novità

Columns: News & Anteprime
Non sono solo estetiche le migliorie al Campionato 4T organizzato da CRG. Al suo settimo anno, la serie unica nel suo genere rafforza la sua identità di ‘campionato per tutti’ mettendo al centro di tutto lo storico motore LO206 di Briggs & Stratton e l’uniformità delle prestazioni, a partire dalla Mini.

Sabato 24 Febbraio, con la prima giornata di test collettivi (nel corso della stagione sono previste 4 di queste giornate speciali di test) in programma sulla pista di Cremona, inizierà ufficialmente la 7ª stagione Briggs Kart Championship. Il format della giornata di test collettivi prevede la pista in esclusiva per le 4 categorie Briggs, il cronometraggio con live timing in questa occasione sarà  prologo al 1° Round di campionato in programma Sabato 9 Marzo sempre sulla pista di Cremona.

Proprio dalla prima gara di Cremona il Campionato presenterà una delle grandi novità, ovvero la giornata di gara unica, “vietando” i test nella giornata precedente la gara (3 sessioni di prove libere, qualifiche e due Finali). «I test collettivi sono stati pensati per consentire a team e piloti di provare con tutti i servizi di pista dedicati in modo approfondito anche fuori dai weekend di gara – spiega Marco Angeletti –  L’obiettivo è il contenimento dei costi, ma anche il rispetto dello spirito della categoria che vuole puntare sulla semplicità per coinvolgere sempre più appassionati. »

La vera novità della stagione che sta per iniziare sarà però un nuovo corso sui controlli tecnici, che prevederanno un ampio numero di motori a disposizione dei Commissari tecnici che potranno utilizzarli in qualsiasi momento dell'evento per la sostituzione ai vari piloti in gara. I motori, di proprietà del promoter, sono certificati in termini di conformità tecnica e di manutenzione e garantiranno ai piloti che li useranno in gara affidabilità e performance. Questa procedura, che sarà gestita dai Commissari tecnici per le classi Junior, Senior e Master, addirittura nella MINI sarà estesa a tutti i partecipanti. «Per CRG e Briggs & Stratton si tratta di uno sforzo economico e organizzativo importante, ma eviterà in molti casi lunghe e complesse verifiche tecniche in pista e l’esigenza di disporre di meccanici professionisti. Ovviamente i controlli tecnici non saranno eliminati, anzi, saranno implementati su tutti i particolari di motore, accensioni, carburante e telaio, proprio perché la conformità tecnica dovrà essere l’imperativo numero uno della prossima stagione e degli anni a venire.»  conclude Angeletti. 

Dal punto di vista sportivo, invece, CRG ha confermato un calendario in 8 appuntamenti, tutti su storiche e importanti piste del centro nord e sempre con la pista in esclusiva, così da garantire ai piloti un pacchetto di servizi esclusivi e orari sempre identici per ogni appuntamento. Con la nuova stagione alle porte, in occasione dei test collettivi del prossimo Sabato a Cremona, CRG e Briggs & Stratton celebreranno i Campioni del 2023 con la consegna dei premi d’onore ai primi 3 classificati di tutte le categorie e ai top 5 team della speciale graduatoria squadre.
 
Tutte le novità tecniche e sportive possono essere consultate visitando il sito ufficiale del campionato www.briggskartchampionship.com   
 

Created by: fmarangon2 - 22/02/24

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!