L'Italia al centro del palcoscenico Rotax 2024

Columns: Zoom
Per l’Italia del karting, la stagione agonistica 2024 non potrà prescindere dal Rotax Max Challenge, una realtà sempre più presente nel complesso scenario Italiano del karting. (fl)

Il monomarca Rotax (il più grande e seguito al mondo) ha scelto il bel paese come base di riferimento per tutte le più sue importanti gare, declinate da gare nazionali, internazionali, europee e, ultimo ma non di importanza, il prestigiosissimo evento delle Grand Finals, che si svolgerà alla fine di Ottobre a Sarno, a chiusura dell’anno agonistico. Saranno inoltre ben due le gare del Rotax Euro Trophy che si svolgeranno sul suolo italiano: Franciacorta all’inizio dell’estate e la notturna di Lonato ad inizio Settembre.
Per quanto riguarda il campionato nazionale Rotax Max Challenge Italia, viene confermato l’apprezzato format 2024: tre gare di validità nazionale affiancheranno i collaudati campionati di zona, al fine di decretare i campioni italiani delle singole categorie.
Le tre gare di validità nazionale saranno, nell’ordine: Pomposa (26 Maggio 2024), Castelletto (28 Luglio 2024) e Franciacorta (29 Settembre 2024).
In ambito dei campionati di zona, la prima gara della zona Centro Sud si è da poco disputata al Circuito del Sele, con un buon numero di partecipanti soprattutto nella classe Mini, mentre c’è grande attesa per il via della Zona Nord a Jesolo il 24 Marzo.
Dal punto di vista tecnico, viene introdotta la classe non agonistica “Nano”, riservata ai bambini dai 6 anni di età, mentre per la categoria “Mini” vi sarà l’introduzione della premiazione separata per gli under-10 e la rapportatura fissa.
Insomma, per la Rotax in Italia, il 2024 sarà un anno scoppiettante.

Photocredit: Jakub Rovny

Created by: fmarangon2 - 06/03/24

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!