Il 35° Trofeo Andrea Margutti a Lonato con diverse sorprese

Press Release by:
Columns: Gare
In un’edizione memorabile si aggiudicano le vittorie finali Poulain (KZ2), Jesseron (OKJ), Albanese (OKN), Mazzola (OKNJ), Truchot (MINI Gr3), Perico (MINI Gr3 U10). (FM Press-Sportinphoto)

Il 35° Trofeo Andrea Margutti al South Garda Karting di Lonato si è concluso con una grande prova spettacolare che ha definito i vincitori di questa memorabile edizione del 2024, nelle categorie MINI Gr.3 Under 10, MINI Gr.3, OK-Junior, OK-N Junior, OK-N e KZ2, con un’ottima partecipazione dei maggiori team internazionali e piloti provenienti da tutto il mondo. Sono stati ben 288 i piloti da 42 nazioni, sui circa 300 iscritti, per un nuovo record di affluenza nella continuità di questa manifestazione, voluta fin dal 1990 con l’organizzazione di Parma Motorsport in ricordo del giovane Andrea Margutti.

Dopo tre giorni intensi vissuti sulle fasi di qualificazione, nella giornata conclusiva ad aggiudicarsi i prestigiosi titoli, fra diverse sorprese, sono stati i vincitori delle finali: Poulain in KZ2, Jesseron nella OKJ, Albanese nella OKN, Mazzola nella OKNJ, Truchot nella MINI Gr.3 e Perico nella più piccola MINI Gr3 U10.

I risultati delle Prefinali.
Le finali sono state precedute dalle Prefinali del mattino. Questi i vincitori delle Prefinali:
- Prefinale KZ2: Markus Kajak (EST) (#108 Maranello SRP/Maranello-TM Kart-Vega).
- Prefinale OKJ: Ilia Berezkin (#314 Monster K Factory Team/CRG-TM Kart-Vega).
- Prefinale OK-N: Federico Albanese (ITA) (#417 Italcorse Racing Team/Italcorse-TM Kart-MG).
- Prefinale OK-N J: Pietro Bagutti (ITA) (#203 Gamoto/Tony Kart-TM Kart-MG).
- Prefinale MINI Gr.3: Alessandro Truchot (ITA) (#526 BabyRace/Parolin-Iame-MG).
- Prefinale MINI Gr.3 Under 10: Niccolò Perico (ITA) (#601 Energy Corse/Energy-TM Kart-MG).
 
Le Finali.
KZ2 - Successo a sorpresa per Poulain.
Una finale emozionante e piena di colpi di scena quella che ha riguardato la categoria più prestazionale, la KZ2, dove la vittoria è andata al giovane emergente francese Arthur Poulain (#155 CPB Sport/Sodi-TM Kart-Vega) dopo due penalizzazioni di 5 secondi inflitte a coloro che erano transitati per primi sotto il traguardo, ovvero il pilota olandese Senna Van Walstijn (#152 CPB Sport/Sodi-TM Kart) seguito dal compagno di squadra Giuseppe Palomba. A fine gara Van Walstijn è stato penalizzato per un contatto con l’estone Markus Kajak (#108 Maranello SRP/Maranello-TM Kart) quando i due erano appaiati in lotta per la prima posizione, Giuseppe Palomba per un contatto con Riccardo Longhi (#144 KCS Racing/BirelART-TM Kart). Quindi il polacco David Liwinski (#172 Dorr Motorsport/KR-Iame) è passato al secondo posto, Senna Van Walstijn al terzo. Palomba è scivolato al settimo posto. Fra i ritiri eccellenti, Cristian Bertuca (#101 KCS Racing/BirelART-TM Kart) per la rottura della leva del cambio quando aveva già recuperato fino al terzo posto dall’ultima posizione in prova, quindi Andrea Dalè (#139 Dalè/CRG-TM Kart) al secondo giro in seguito a un contatto, e Riccardo Longhi (#144 KCS Racing/BirelART-TM Kart) per il contatto con Palomba.

Finale KZ2
1° Arthur Poulain (FRA) 20 giri
2° David Liwinski (POL) +0.795
3° Senna Walstijn (NLD) +2.433
 
OKJ - La vittoria passa nelle mani di Josseron.
Dopo l’arrivo che aveva visto prevalere Ilia Berezkin (#314 Monster K Factory Team/CRG-TM Kart-Vega) al termine di un gran duello e scambi di posizione con il giapponese Kosei Oguma (#321 AKM Motorsport/KR-Iame), la classifica è cambiata per una penalizzazione di 5 secondi comminata a Berezkin. La vittoria è così passata nelle mani dello svizzero Kilian Jesseron (#328 Gold Kart Racing Team/Righetti Ridolfi-Iame) che si era piazzato alle spalle di Berezkin, mentre Oguma ha concluso al secondo posto. Terzo si è piazzato il sudafricano Ethan Lennon (#326 Beyond Racing Team/LN-Iame), mentre Ilia Berezkin è scivolato al quarto posto. L’indonesiano Qarrar Firhand (#323 La Motorsport/Parolin-TM Kart) è stato classificato quinto anche questi per una penalizzazione di 5 secondi. Sesto il ceco Martin Toth (#307 E-motion Racing/LN-TM Kart).

Finale OKJ
1° Kilian Josseron (CHE) 18 giri
2° Kosei Oguma (IPN) +0.540
3° Ethan Lennon (ZAF) +1.659
 
OKN - Vittoria ineccepibile per Albanese.
In OKN è arrivata una vittoria ineccepibile per Federico Albanese (#417 Italcorse Racing Team/Italcorse-TM Kart-MG), dominatore della finale dopo aver vinto anche la Prefinale. Grandi lotte invece per le altre posizioni del podio. In seconda posizione si è piazzato lo svizzero Christian Canonica (#429 KGT Motorsport/Tony Kart-TM Kart), terzo il polacco Karol Pasiewicz (#420 Novalux/Lenzokart-Lke). Nelle altre posizioni, in un arrivo piuttosto combattuto, quarto si è piazzato Federico Rossi (#418 PRK/Tony Kart-TM Kart), quinto lo svizzero Tiziano Kuzhnini (#437 Novalux/Lenzokart-Lke), sesto Riccardo Ferrari (#409 M2 Racing/OTK-TM Kart).

Finale OK-N
1° Federico Albanese (ITA) 18 giri
2° Christian Canonica (CHE) +0.223
3° Karol Pasiewicz (POL) +1.886       
 
OKNJ - Mazzola al suo primo successo.
Fra i giovani emergenti della OK-N Junior si è imposto Ludovico Mazzola (#234 Mazzola/Exprit-Vortex-MG), già in evidenza con il primo posto nelle manches e terzo tempo in prova, che ha conquistato la sua prima vittoria nella categoria. In seconda posizione si è piazzato il greco Nikolaos Karagiannis (#202 Monster K Factory Team/CRG-TM Kart) autore della pole position in prova, mentre il terzo gradino del podio è andato al polacco Wiktor Stalmach (#211 CMT/Tony Kart-TM Kart) vincendo il duello con Valerio Viapiana (#215 Team Driver/KR-Iame). Quinto ha concluso Gioele Carrer (#208 Scarpi Racing/Parolin-Iame), sesto Cristian Tonalini (#232 KCS Racing/BirelART-TM Kart). Costretto al ritiro quasi a metà gara il vincitore della Prefinale, Pietro Bagutti  (#203 Gamoto/Tony Kart-TM Kart), mentre si trovava al comando.

Finale OKNJ
1° Ludovico Mazzola (ITA) 18 giri
2° Nikolaos Karagiannis (GRC) +1.224
3° Wiktor Stalmach (POL) +2.747
 
MINI GR.3 - Domina Truchot.
Eccellente la vittoria in finale dell’americano, con licenza italiana, Alessandro Truchot (#526 BabyRace/Parolin-Iame-MG), vincitore anche della Prefinale e delle manches. Truchot ha condotto sempre in testa concludendo con un bel vantaggio sugli inseguitori. E’ riuscito ad ottenere il secondo posto, con un sorpasso all’ultimo giro sul traguardo, l’indonesiano Saadie Sini M. Olivieri (#521 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex) sul compagno di squadra di Truchot, Julian Frasnelli, per appena 25 millesimi. In quarta posizione si è piazzato l’altro portacolori della BabyRace, Mark Pilipenko, in quinta il polacco Leonardo Gorski  (#520 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex), davanti allo svizzero Albert Tamm, anche questi con BabyRace.

Finale MINI Gr.3
1° Alessandro Truchot (ITA) 10 giri
2° Saadie Olivieri Sini (IDN) +6.230
3° Julian Frasnelli (ITA) +6.255
 
MINI GR.3 U10 - Trionfo di Perico.
Niccolò Perico (#601 Energy Corse/Energy-TM Kart-MG) si è confermato vincente anche in finale dopo aver vinto la Prefinale e il primo posto nelle manches al termine di una importante rimonta. In seconda posizione ha concluso in volata il compagno di squadra, l’estone Mark Loomets. Terzo, più staccato, si è piazzato l’altro italiano Lorenzo Di Pietrantonio (#621 BabyRace/Parolin-Iame). Nella lotta per le altre migliori posizioni, Andrea Iannone (#640 Spino Project/Energy-Iame) ha concluso al quarto posto davanti all’altro pilota BabyRace, l’inglese Mason Robertson e a Achille Rea (#630 Tony Kart Racing Team/Tony Kart-Vortex). Costretto invece alle retrovie il francese Jean Poujol (#619 BabyRace/Parolin-Iame) che si era aggiudicato la pole position in prova. 
   
Finale MINI Gr.3 Under 10
1° Niccolò Perico (ITA) 10 giri
2° Mark Loomets (EST) +0.148
3° Lorenzo Di Pietrantonio (ITA) +6.734 

Tutti i risultati nel sito www.trofeomargutti.com

Photo Sportinphoto
Parma Motorsport Srls
Press Office
 

Press Release by: Parma Karting ASD - 18/03/24

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!