Prime volte e VIP in pista a Cremona per il terzo Round Easykart

Columns: Gare
Con 135 piloti al via e qualche ospite di spicco, il terzo appuntamento dell’Easykart Trophy ha regalato ad alcuni dei piloti la gioia della prima vittoria. Nel paddock di Cremona si sono visti Toto Wolff, Team Principal di Mercedes F1, e nella giornata di sabato, l’ex pilota Easy Andrea Kimi Antonelli, pilota Junior Mercedes, quest’anno impegnato in Formula 2. Andrea Pastorino (TM Kart Challenge R2), Leonardo Giacomelli (TM Kart Challenge R1), Andrea Calabrese (BMB Challenge), Marco Barbaglia (Easykart 125), Sebastian Micker (Easykart 100), Tommaso D’Ambrosio (Easykart 60) ed Edoardo Traina (Easykart 60 Under 10) i vincitori nella varie categorie.

TM Kart Challenge: Andrea Pastorino vince in R2, Leonardo Giacomelli in R1
26 piloti si sono dati letteralmente battaglia nel terzo appuntamento di sempre della neonata categoria a marce targata Easy, uno spettacolo unico e che ha regalato emozioni forti.Sia in R2 che in R1 troviamo nomi nuovi sul gradino più altro del podio In R2, è stato Andrea Pastorino a tagliare il traguardo in prima posizione, un risultato che ha riscattato la sfortuna dei primi due appuntamenti: per Pastorino si è trattato di un weekend perfetto con pole position, vittoria in Sprint Race e in Finale! Secondo posto per Samuele Marchetti, autore del giro più veloce e terzo P2 per lui, terzo Davide Cugini, al ritorno sul podio dopo la vittoria nel round inaugurale. In R1, è Leonardo Giacomelli a conquistare la vittoria con poco meno di 4” di vantaggio sul secondo di categoria, Kevin Cancelli, mentre sul terzo gradino del podio è salito Riccardo Morselli. Lotta serrata anche in Sprint Race con Cancelli il più veloce in Sprint Race e Giacomelli autore della pole position.
BMB Challenge: ritorno al successo di Andrea Calabrese
È stato Andrea Calabrese a trionfare nella calda domenica di Cremona, con un vantaggio di oltre 1”7 sul resto del gruppo: una vittoria impreziosita dal giro più veloce, da una gara quasi perfetta e da un weekend molto competitivo. Alle sue spalle uno splendido Giuseppe Gaglianò, ottimo secondo e protagonista al vertice fin dai primi metri della domenica mattina. Lotta fino all’ultimo centimetro dell’ultimo giro per il terzo gradino del podio: a spuntarla sul traguardo per appena dieci millesimi è stato Mattia Vischi, al secondo podio stagionale.
Easykart 125: prima vittoria nel Trofeo per Marco Barbaglia
La prima volta non si scorda mai. E’ questo il leitmotiv del round di Marco Barbaglia, alla sua prima affermazione nell’Easykart Trophy: un trionfo netto, con poco più di 1”5 di vantaggio sul gruppo. Seconda posizione per Alessio Guazzaroni che si conferma sempre più leader della classifica assoluta, terza piazza per Andrea Cappelletti -al primo podio stagionale e autore del giro più veloce della gara. Se Barbaglia è stato protagonista indiscusso della Finale, la Sprint Race ha visto, invece, la vittoria di Marco Pirovano, mentre la pole position è stata ad appannaggio di Alessandro De Gaetano. Da un Marco all’altro: Marco Sertore è stato il protagonista della categoria Senior, salendo sul gradino più alto del podio.
Easykart 100: Sebastian Micker conquista il suo primo successo, è il vincitore del “Best Czech Driver”
Una prima volta davvero emozionante per Sebastian Micker. Il pilota ceco è stato protagonista al vertice per tutto il weekend, ma è stato soprattutto in Finale che Seba ha dato il meglio di sé, battagliando come un leone per tutti i 17 giri, oltre ad aver fatto segnare il giro più veloce. Una gran bella vittoria, impreziosita dalla conquista del “Best Czech Driver”, premio istituito per ricordare Petr Cerny, scomparso lo scorso anno alla viglia del round di Cremona, e molto legato alla famiglia Micker.Secondo posto per Andrii Kruglyk, anche lui grande leone in Finale e autore sia della vittoria in Sprint Race che della pole position in qualifica: per Kruglyk si tratta del secondo podio stagionale, dopo il successo nel round di Jesolo. Quarto Leonardo Marogna, quinto Gabriel Cuoco. 
Easykart 60: con 35 piloti al via, prima affermazione di Tommaso D’Ambrosio, Edoardo Traina P1 in Under 10
Hat trick e altra prima volta a Cremona. Tommaso D’Ambrosio è il matador di categoria con pole position, vittoria sia in Sprint Race che in Finale -quest’ultima condotta sempre in testa e conclusa con oltre 1”7 di vantaggio su tutti gli altri. Seconda piazza per Lorenzo Leardini, al suo secondo P2 stagionale, terzo gradino del podio per Alessandro Cereda – il quale si è confermato sul podio dopo la vittoria nel round inaugurale. Quarto Edoardo Traina, quinto Romeo Stefanov, giro più veloce per Edoardo Galimberti. In Under 10 a festeggiare per la vittoria è Edoardo Traina, al suo secondo podio stagionale dopo la P2 di Jesolo. Seconda posizione per Romeo Stefanov, terza per Giovanni Pistore.
 
 

Classifiche complete qui
 

Created by: fmarangon2 - 16/04/24

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!