Il CRG Racing Team ancora al top nell'Euro OK e OK Junior

Press Release by:
Columns: Gare
Anche il 2° Round del FIA Karting European Championship - OK & Junior che si è disputato in Francia sulla pista di Val D’Argenton ha visto il CRG Racing Team tra i maggiori protagonisti dell’evento.

28 Aprile - Val D’Argenton (FR) FIA Karting European Championship - OK & Junior 


In particolare sono stati i piloti della top class OK a recitare un ruolo di spicco, ancora una volta trascinati dal Gabriel Gomez.
Il brasiliano è stato costantemente tra i più veloci in pista e dopo le fasi di qualificazione, ha ottenuto la 5ª posizione sulla griglia di partenza della Finale. 
Molto competitivo si è confermato anche Louis Iglesias, che ha fatto suo il 12° posto in griglia per la Finale, così come sono entrati nei top 36 Mark Dubnitski, Tom Dussol, Davide Bottaro eMarkas Silkunas, a conferma della competitività di squadra del Factory Team di CRG.
i 6 finalisti di CRG, si è aggiunto anche Jindrich Pesl del team Serafini.
La forza dei piloti CRG è stata confermata anche in Finale con Gabriel Gomez che ha disputato una solida gara conclusa al 3° posto sul podio sotto alla bandiera a scacchi, ma una controversa penalità per un presunto sorpasso con bandiera gialla, ha retrocesso il pilota brasiliano in 4ª posizione. 
Il rammarico più grande è per i punti persi pensando al Campionato, ma guardando agli aspetti positivi del weekend si è avuto l’ennesima conferma della versatilità dei telai CRG, competitivi su tutte le tipologie di piste e condizioni. Ancora una volta si è confermato tra i migliori piloti della top class anche Louis Iglesias, che ha concluso in 8ª posizione una gara solida disputata sempre con i leader della corsa. In evidenza si sono confermati anche Mark Dubnitski e Tom Dussol, rispettivamente 12° e 14° al traguardo, entrambi in zona punti. Più sfortunato Davide Bottaro, costretto al ritiro dopo pochi giri per un contatto, così come Markas Silkunas che, dopo aver perso alcune posizioni nelle prime fasi di gara, ha chiuso al 22° posto. Positiva, invece, la gara di Pesl ottimo 11° sotto alla bandiera a scacchi.

Nella OK Junior dopo la prima manche eliminatoria è stato costretto al ritiro per un infortunio François Kerdal, mentre Oliver Rasmussen, Asher Ochtestin e Mats Van Rooijen si sono qualificati per la Finale disputando ottime Heat.
Purtroppo, però, nessuno di loro tre ha marcato punti in Finale a causa di alcuni contatti di gara.

A consuntivo della 2ª prova di Campionato, che ricordiamo si articola su 4 appuntamenti, Gabriel Gomez occupa la 2ª posizione nella classifica generale a 18 punti dal leader, mentre Louis Iglesias è al 5° posto.
Il prossimo appuntamento si terrà in Slovacchia su una pista nuova per tutti e che i piloti scopriranno con la gara di preparazione Champions of the Future in programma il prossimo 2 giugno.
 
Il commento dei piloti CRG:
Gabriel Gomez (OK): “Ovviamente sono molto deluso per la penalità perché ci costa punti importanti in un Campionato che sarà molto combattuto fino all’ultima gara. Ma allo stesso tempo siamo tutti soddisfatti del nostro weekend, ancora una volta affrontato da protagonisti e con un’ottima velocità in tutte le condizioni di pista che si sono presentate. Abbiamo un telaio che si è confermato molto versatile e la squadra ha sempre lavoratori molto bene in ogni fase del fine settimana. Devo sempre fare anche un ringraziamento particolare al nostro motorista Nicola Boscaini che gestisce i nostri motori Iame in pista, perché ci garantisce sempre un supporto eccezionale”.

Oliver Rasmussen (OKJ): “Il nostro weekend era iniziato molto bene con una P19 su 86 piloti nella classifica generale delle Prove di Qualificazione. Dopo le Heat ero 17° e anche nella Super Heat siamo stati molto veloci chiudendo al 5° posto. Purtroppo, in Finale sono rimasto coinvolto in due contatti e ho perso molte posizioni, concludendo la corsa fuori dalla zona punti. Sono un po’ deluso del risultato finale, ma allo stesso tempo soddisfatto delle nostre performance. Non è stato un weekend facile per il meteo che è cambiato molte volte e certamente abbiamo ottenuto meno di quanto meritavamo. In ogni caso lascio la Francia con molti aspetti positivi che mi porterò alla prossima gara”.

Press Release by: CRG Racing Team - 30/04/24

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!