Al via in Spagna l’Europeo KZ: quanti Campioni in pista!

Columns: Gare
Finalmente ci siamo: ridotto nel numero di prove, prende il via il Campionato Europeo KZ con i migliori piloti del Mondo sui kart più veloci. Attesa per alcuni grandi rientri nelle competizioni FIA: gli ex Campioni del Mondo De Conto (KZ) e Gandolfi (KZ Master)

All’epoca dell’annuncio di un Campionato Europeo per le classi col cambio finalmente (e nuovamente) su tre prove c’era stata soddisfazione, peccato che la nota questione relativa ai pneumatici di cui abbiamo scritto nei mesi scorsi abbia riportato a due il numero dei round, che finalmente vedono i primi semafori al Motorland di Aragon, dove il karting internazionale torna dopo anni di stop per il circuito, che a metà giugno ha ospitato una gara di preparazione all’Europeo che ha visto al via numerosi nomi di primo piano delle classi col cambio e offerto un’anteprima di ciò che possiamo aspettarci nel prossimo torrido weekend nell’entroterra Spagnolo, a metà strada tra Barcellona e Valencia.

Il Campione in carica della KZ Danilo Albanese (KR/IAME) difenderà il titolo da una schiera di piloti che rappresenta quanto di meglio il kart professionistico abbia offerto negli ultimi anni, tra loro ex Campioni del Mondo, d’Europa e non solo. Il secondo posto ottenuto nella gara di preparazione (Gruppo A) alle spalle del pilota di casa Pescador (Kali'Kart/TM Kart), serio pretendete alla vittoria qui ad Alcaniz fa ben sperare l’Italiano ma la lotta per la vittoria è quanto mai aperta, con lo squadrone Sodi, che ha dominato l’altra gara di preparazione (Gruppo B) dell’Europeo con Senna Van Walstijn e che vede in Palomba e Denner altri due seri candidati al gradino più alto e gli altri due top team  Birel Art e Crg che scendono in campo con i plurititolati Hiltbrand, Longhi, Iglesias, Gustafsson e Carbonnel. Paolo De Conto, al rientro in una gara FIA dopo il ritiro ufficiale dalle competizioni di qualche anno fa, sarà al via con Parolin insieme ad un altro pluri Campione del Mondo, Lorenzo Travisanutto, per una gara farcita di titoli Mondiali: il karting che decisamente ci piace vedere.

In KZ2, abbiamo uno schieramento ricco di piloti (ben 91) in cerca di consacrazione e reduci da una prima parte di stagione esaltante come Cristian Bertuca (Birel Art / Tm) oltre a parecchi piloti di OK in cerca di esperienza e di qualche soddisfazione prima di passare alle auto.

In KZ Master, infine, l’inossidabile Forè (che tra qualche settimana compirà 50 anni) vede i pronostici dalla sua parte dopo un ruolino di marcia impressionante nel primo semestre del  2024, in cui peraltro ha conquistato uno strepitoso quarto posto generale nella gara di Pre Europeo, vincendo la classifica Master, che vede al via in questa prima prova dell’Europeo due graditissimi rientri in griglia, entrambi di grande esperienza in KZ: Ennio Gandolfi (classe ’77 , Campione Mondiale ICC nel 2004), che torna alle gare dopo 20 anni e Anthony Abbasse (classe ’89 e Vice Campione del Mondo nel 2016 e 2017), anche lui al rientro dopo diversi anni di inattività.
 

Created by: fmarangon2 - 02/07/24

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!