L’Europeo KZ in Spagna entra nel vivo

Columns: Gare
Ad Alcañiz è di scena la prima prova Continentale delle categoria 125 cc a marce.

Nelle qualifiche della KZ, il giro più veloce è stato realizzato dallo svedese Viktor Gustafsson, con il tempo di 59,323. Il portacolori della CRG motorizzato Tm Kart nell’ultima manche del pomeriggio si è classificato sono all’ottavo posto complice la bagarre createsi con l’arrivo della pioggia. Gara poi sospesa con bandiera rossa. Alla fine delle manche il primo dei 26 partecipanti è risultato il francese della Tony Kart Tom Leuillet quarto in prova che andrà a occupare la pole della Super Heats. Al suo fianco ci sarà Gustafsson vincitore delle altre due manche. Bene anche Senna Van Walstijn su Sodi/Tm terzo in prova e, a seguire,  Danilo Albanese, Stan Pex e Giuseppe Palomba (quest’ultimo secondo miglior tempo in prova).

La fase finale si preannuncia incerta e combattuta e il tracciato Motorland Aragon molto scorrevole non permette di allungare... Le bagarre che si sono susseguite nelle manche lasciano intendere che può accadere di tutto. Si spera solo che la finale trovi il favore del meteo, sebbene le gomme Dunlop permettono di andare forte anche sul bagnato. 

In KZ2 Matteo Spirgel su Sodi/Tm secondo nelle qualifiche di venerdì si conferma il primo dei papabili alla vittoria finale. Si dovrà guardare da Vasile (Birel/Tm) e da Severiukhin. Bene anche Jüngling, Nosov, il più veloce in prova e Tuñon, vincitore dell’ultima manche sul bagnato. 

IN KZ2 Masters Davide Foré (Birel Art/Tm) è il pilota da battere. Nell’occasione al posto di Manetti si è dovuto confrontare con un agguerrito Anthony Abbasse il suo antagonista di turno. Il francese della Sodi/Tm ha lasciato intendere fin dalle prove di qualifica che non è arrivato ad Alcaniz per fare la comparsa e, dopo il miglior tempo in prova, si è aggiudicato le prime due manche tenendo dietro proprio Foré. Il francese però perde troppe posizioni nella terza manche, quella corsa con le rain, pregiudicando così anche la pole della Super Heats, appannaggio di Foré che invece è apparso particolarmente a suo agio sul bagnato.

Domani, domenica si entra nel vivo della fase finale con la partenza delle Super Heats dalle 10:10 con la KZ2 Masters

© photo esfdigital
 

Created by: cggiuliano - 06/07/24

Naviga le Rubriche

RACES

INTERVIEWS

ON THE TECHNICAL SIDE

FROM KART TO F1

SIM - Racing Simulator

OPINION

PROSSIME GARE

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie dal mondo del kart!